4 commenti su “Elogio della serietà

  • Giuseppe Saffioti dice:

    Articolo molto istruttivo, tiepidamente ricolmo di sentimenti e risentimenti, ma si evince che ne ha viste di cotte e di crude. I miei complimenti.
    PS: improvvisamente mi sento ignorante. Ma sento che mi farà bene.

    Rispondi
    • Nessun risentimento, Giuseppe, parola d’onore. Solo mi dispiace perdere tempo. L’attenzione del lettore è qualcosa che sono abituato ad andare a cacciare, a stimolare, ma l’attenzione del mondo per quello che facciamo è abbastanza irripetibile: va sfruttata ora. 🙂

      Rispondi
  • E’ bellissimo poter vedere un settore che sta crescendo e sopratutto avere l’età per accorgersene.
    Ringrazio per questo la striscia di Zerocalcare su Trenitaja perché è riuscito a far fare ad un settore un salto non di poco (almeno per me che ho visto come ad un certo punto tutti andassero in giro con un fumetto mentre io da piccolo vedevo visto male!).
    Auspico che nei prossimi anni ci siano mille e più di questi episodi e della nascita di tanti professionisti che siano sopratutto professionali non solo nel mondo del Fumetto ma anche in altri settori nell’editoria italiana.
    Personalmente? GO BAO GO!

    Rispondi
  • Professionale e se Dio (o chi per lui, vuole) pure professionista lo sono in un altro campo, sempre artistico, ma lontano dal Fumetto, di cui sono invece solo un’ignorante molto appassionata, ma quello di cui parli in questo post è applicabile a moltissime discipline, oggi più che mai soprattutto in un paese come l’Italia dove, appena hai fatto un paio di passi in più, già ti senti arrivato, o dove ti chiedono i salti mortali senza dirti dove atterrerai.
    Tutto questo per dire che il lavoro che sta facendo Bao è strepitoso. Avanti così!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi